20 Giugno 2022

Chiede 50 centesimi e poi tutto il portafogli: 39enne arrestato

Chiede 50 centesimi

Chiede 50 centesimi: questa mattina i Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato un 39enne per tentata rapina ed estorsione

Erano le 7 e 10 circa di questa mattina20 giugno 2022 – quando un 25enne, che stava tranquillamente passeggiando per Corso Umberto I a Napoli, viene avvicinato da un uomo che gli chiede 50 centesimi.

Come recita il detto popolare “se dai un dito, si prendono il braccio”: il mendicante, non soddisfatto dei 50 centesimi, si è avvicinato al giovane con fare aggressivo, afferrandolo per un braccio, strattonandolo e intimandogli di consegnargli tutte le banconote contenute nel portafogli.

La vittima riesce a divincolarsi consegnandogli altre monetine da 50 centesimi e, proprio in quel momento, caso vuole che stia passando di lì una volante dei carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli.

Allora il 25enne si sbraccia per richiamare l’attenzione dei militari e chiede loro di fermarsi, mentre il malvivente si dà alla fuga e si nasconde tra le auto in sosta.

Uno sforzo inutile, perché gli uomini dell’Arma riescono a individuarlo e a raggiungerlo facilmente. Il rapinatore viene quindi bloccato e arrestato per tentata rapina ed estorsione.

Dell’aggressore messo agli arresti sono state diffuse le generalità: si chiama Giuliano Bevilacqua ed è un napoletano classe ’82.

Bevilacqua è ora in attesa del rito direttissimo.

Fonte: Cronache della Campania

Potrebbe interessarti leggere anche : Rapina il negozio del genero e si gioca il bottino alle slot machine

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Politica, Sport, Istruzione, Sanità, Cultura, Eventi e Spettacolo e tante altre curiosità seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli Zon e lascia un like: CLICCA QUI