Chiaia, chiuso bar per 7 giorni: somministrava alcolici ad un minore

Chiaia, chiuso bar
Si ringrazia napoli.fanpage.it per la foto.

Chiaia, chiuso bar per 7 giorni. Il personale somministrava infatti bevande alcoliche ad un minorenne, così il Questore di Napoli ha emanato la sospensione

A Chiaia un bar somministrava bevande alcoliche ad un minorenne. Proprio per questo, secondo quanto riportato da “Napoli Today”, il Questore di Napoli ha disposto la sospensione per 7 giorni dell’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nei confronti di un bar, situato in un vicoletto tra Belledonne a Chiaia.

Lo scorso Febbraio infatti, in questo bar di Chiaia, il personale aveva somministrato bevande alcoliche ad un sedicenne. Il ragazzo era entrato nel locale di Chiaia, senza che gli chiedessero la carta d’identità. Appariva evidente che non fosse maggiorenne, eppure era riuscito ad entrare ed a farsi concedere bevande alcoliche.

Così i poliziotti hanno denunciato il titolare del locale e la barista. Quest’ultima, che era in servizio nel bar di Chiaia quella sera, è stata anche sanzionata per non aver richiesto il documento di riconoscimento al minore. Il provvedimento è certamente volto ad evitare pericoli per la salute pubblica.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: “ANCORA UNA MORTE NEL SONNO. MATTIA SI SPEGNE A 18 ANNI”. CLICCA QUI.

SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE. RESTA AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE. CLICCA QUI.