Lun - 29 Novembre 2021
HomeCucinaCasatiello napoletano sfogliato: ecco a voi la ricetta

Casatiello napoletano sfogliato: ecco a voi la ricetta

Covid-19

Italia
186,443
Totale casi Attivi
Updated on 29 November 2021 2:52

Ricetta per preparare in casa uno squisito casatiello napoletano sfogliato da gustare durante le feste con la propria famiglia

Casatiello napoletano, uova di Pasqua, colombe e carne d’agnello sono da sempre i protagonisti delle nostre tavole a Pasqua.

La Pasqua è alle porte e con essa anche i suoi piatti tradizionali; a tal proposito ho pensato di proporvi la ricetta per preparare in casa uno squisito casatiello napoletano sfogliato da gustare durante le feste con la propria famiglia.

Ingredienti:

  • 500 g di farina manitoba
  • 10 g di lievito
  • 250 ml di acqua
  • 10 g sale
  • 150 g di strutto
  • 20 g di parmigiano regiano
  • 20 g di percorino
  • Pepe q.b.
  • 100 g di provolone semipiccante
  • 120 g di salame napoli
  • 3 uova sode per la decorazione

Procedimento:

  • Porre la farina in un recipiente e sbriciolare il lievito all’interno al suo interno
  • Versare l’acqua e girare con un cucchiaio
  • Aggiungere il sale e lo strutto lasciandolo incorporare per bene nell’impasto
  • Porre l’impasto sul tavolo e lavorarlo con le mani
  • Lasciarlo a riposo in un contenitore per 3 ore
  • Successivamente stendiamo l’impasto sul tavolo e cospargiamo un po’ di strutto prima di ripiegarlo su se stesso
  • Farlo risposare per altre due ore
  • Stendere l’impasto con un mattarello e farcirlo aggiungendo un pizzico di pepe
  • Porlo in un ruoto e guarnire con le uova sode

Chi sta seguendo un regime dietetico dimagrante, i periodi di festa sono una vera sfida e spesso diventa difficile godersi questi momenti. Quello che consiglio è di vivere queste feste in famiglia concedendosi qualche piccola “eccezione alimentare” senza sensi di colpa e senza mandare in fumo i risultati che avete ottenuto finora. Qualche piccolo sgarro fatto con moderazione, permetterà di goderci le belle giornate di Pasqua e Pasquetta senza compromettere la nostra dieta.

Consiglio di non pensare a cosa si può e cosa non si può mangiare; prendete piccole porzioni di tutto quello che è a tavola rinunciando al bis. Evitate di consumare il pane e i grissini, in quanto gli antipasti, i primi piatti e i dolci sono già ricchi in carboidrati. Inoltre, non mangiate gli avanzi il giorno seguente poichè fare pasti abbondanti per più giorni può diventare drammatico per la bilancia.

In conclusione non sarà una fetta di casatiello sfogliato a farci aumentare di peso, ma le scorrette abitudini alimentari di tutti i giorni.

Seguici su Facebook. CLICCA QUI.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE