Carnevale Gridas di Scampia: guarda le foto

Carnevale Gridas: anche quest’anno si è conclusa l’edizione del corteo del Carnevale di Scampia, guarda tutte le FOTO della sfilata

[ads1] Anche quest’anno Scampia ritorna a ricoprirsi di colori e allegria, grazie alla 34° edizione del Carnevale Gridas.

Tanti i carri che hanno sfilato nel lungo percorso per le strade di Scampia: un enorme mappamondo spaccato in due, continenti delimitati da un filo spinato, sagome di cartapesta colorate, una gru, il “San Ghetto” icona delle differenziazioni sociali, tutto a simboleggiare la deriva dei continenti e il loro effettivo stato di emergenza.

Il 34° carnevale gridas, quest’anno ha infatti basato la sua tradizionale sfilata sul tema dell’immigrazione, dell’accoglienza e delle frontiere. Partito dalla sede del Gridas, il corteo ha mostrato le sue opere carnevalesche per 5 km di percorso, capeggiato da bande, acrobati e semplici visitatori.

Un evento, questo, nato tradizionalmente per coinvolgere la difficile comunità di Scampia e che è defluito nell’ancora più complesso problema dell’integrazione.

Metafora della lotta e della distruzione delle barriere, il corteo si è concluso con un enorme falò. Il fuoco purificatore e distruttore, porta via con sé tutti i mali e lascia solo le ceneri della negatività.

Un’iniziativa straordinaria, quella del carnevale del Gridas che ogni anno è sempre più ricca di passione e partecipazione“: ha affermato il sindaco Luigi de Magistris che ha partecipato alla sfilata di carri. “Un evento pieno di creatività, umanità e vivacità. E’ questa – sottolinea de Magistris – la Napoli che vogliamo, una Napoli piena d’amore che vuole un’uguaglianza tra le differenze, che intende riappropriarsi della città e risolvere le sofferenze e i problemi”.

Fotografia a cura di Federica Crispo

[ads2]