Cardarelli, concorso infermieri truccato: tre denunciati

cardarelli concorso infermieri

Caos al Cardarelli, il concorso per infermieri risulta truccato: tre candidati denunciati sorpresi a scambiare soldi in cambio di aiuti al test

NAPOLI – Risultano essere tre i candidati che, muniti di microtelecamera e auricolare, si facevano suggerire le risposte al concorso per Infermieri del Cardarelli di Napoli, tenutosi la settimana scorsa.

Secondo quanto riportato da Il Mattino, è iniziata un’inchiesta giudiziaria coordinata dai Carabinieri del Nas. Si sta accertando, infatti, che non vi siano altre persone implicate.

Il Ministero della Sanità è stato allertato sulla vicenda.

I furbetti, pur di ottenere un posto di lavoro sicuro, hanno invalidato il concorso pagando in cambio di aiuti al test provenienti dall’esterno. Durante lo stesso, erano stati allontanati due candidati perché in possesso di smartphone.

Il consigliere regionale, Francesco Emilio Borrelli, si è espresso sulla questione. «Creare dei precedenti – sostiene Borrelli – è un ottimo modo per dissuadere nuovi truffatori dal tentare di fare lo stesso. Ottimo lavoro da parte dell’organizzazione nel fermare ed allontanare chi cerca di far passare un messaggio sbagliato: non serve essere furbi per farcela, ma con una preparazione e uno studio alle spalle».

«Non ci dev’essere spazio – conclude – per queste persone nel nostro sistema sanitario, ma solo a chi avanza per meritocrazia»