18 Giugno 2022

Camion impazzito investe tre persone tra Volla e Cercola: fermato il conducente

camion tre persone volla

Investe tre persone in tre luoghi diversi tra Volla e Cercola, uccidendone una: fermato il conducente impazzito di un camion

Una delle tre persone investite da un camion impazzito non ce l’ha fatta: si tratta di un uomo di 71 anni, colpito nei dintorni di via Verdi a Volla, che è morto in ospedale dopo un’operazione. Le altre due vittime, investite in due punti diversi tra i comuni napoletani di Volla e Cercola, non sarebbero in pericolo di vita ma dovranno sottoporsi a diversi interventi. Ma cosa ha scatenato la furia omicida di un ragazzo di ventinove anni, conducente del furgone, che è stato poi fermato dai Carabinieri? È quello che le Forze dell’Ordine cercano di scoprire, ma ancora non è chiaro il motivo di tali gesti.

A segnalare l’accaduto è stato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. Sulla sua pagina Facebook ha, infatti, pubblicato un video che mostra quanto detto. Si vede una signora passeggiare tranquillamente per la strada, quando un camion la investe senza motivo.

È stato fatto il tiro al bersaglio con vittime innocenti. Ormai siamo alla follia pura e serve il pugno duro e pene certe per chi commette queste azioni criminali. Ogni giorno invece leggiamo di assassini, pericolosi criminali e farabutti che dopo pochi anni o pochi mesi di carcere escono e in molti casi riprendono tranquillamente a delinquere e anche ad uccidere“. Così ha dichiarato il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, insieme al rappresentante del Sole che Ride Enzo Vasquez.

Il giovane conducente si trova, secondo quanto riporta NapoliToday, presso la caserma dei carabinieri di Cercola. Si attendono aggiornamenti.

Per vedere il video clicca qui. La sua visione non è assolutamente consigliata alle persone sensibili e deboli di cuore.

Fonte foto: Profilo Facebook Francesco Emilio Borrelli.

Leggi anche: Maxi-incidente in autostrada: morte due pallavoliste

Per ulteriori notizie su cronaca, attualità, cultura, sport e approfondimenti sull’emergenza Coronavirus in Campania e in tutta Italia potete continuare a seguirci sul sito o sulle pagine social!