Home Prima Pagina Calciomercato Napoli: le ultimissime

Calciomercato Napoli: le ultimissime

Covid-19

Italia
42,457
Totale casi Attivi
Updated on 19 September 2020 10:32

Il Napoli è attivissimo sul mercato. Il DS Giuntoli non è attento solo alle entrate ma anche alle uscite, cercando di trattenere i pezzi da novanta

CALCIOMERCATO NAPOLI – Le ultime dal campo. Anzi no.  Le ultime dal calciomercato. Le molteplici trattative che il Napoli sta portando avanti in questi giorni sono diverse per modalità e fini. Il direttore sportivo Giuntoli, in accordo con il presidentissimo ADL e mr Sarri, sta cercando di ottenere i massimi risultati fornendo alla società (e aggiungiamo noi, anche ai tifosi) la squadra più competitiva possibile.

La Juventus, probabilmente, ad oggi, risulta inarrivabile e a quelle dietro non resta che lottare per il secondo posto; massima aspirazione possibile a questo punto del calciomercato. Il calcio però, si sa, è strano e il pallone è rotondo. A parlare sarà il campo e non i nomi sulla carta. Passare dalla carta al campo però non è sempre così semplice: lo sa benissimo la dirigenza del Napoli che, tra cessioni illustri (ormai neanche più rimpiante) e nuovi innesti, sta allestendo la rosa per la nuova stagione.

La squadra è quasi pronta. Mancano pochi ritocchi. La maggior parte dei titolari sono stati tenuti, fatta eccezione per Higuain. Ma questa è un’altra storia. Una storia di 90 milioni di euro. Il calciomercato del Napoli prosegue incessantemente, e dopo l’arrivo del polacco Milik (giovane bomber ex Ajax), è incalzante il pressing su Icardi, ritenuto incedibile dall’Inter. Se così sarà, lo scopriremo solo ad inizio Settembre.

Vari sono i capitoli di cui ci interessiamo e che riguardano giocatori in diverse fasce di campo.

RAFAEL: Il giovane portiere, delegato a secondo di Reina, ha avuto poco spazio nello scorso campionato. Quest’annocalciomercatola storia sembrerebbe ripetersi e, probabilmente, anche diventare peggiore. L’affare Sportiello è in dirittura d’arrivo: la trattativa per il portierino dell’Atalanta è giunta quasi alla conclusione, e questa situazione, spinge l’estremo difensore brasiliano a guardarsi intorno per cercare una nuova sistemazione. Oggi il Mattino, parlava di un interessamento dello Sporting Lisbona per Rafael.

Ovviamente siamo ancora a livello di sondaggio, di chiacchiere, informazioni per sondare il terreno. Un terreno che sembra minato dal lauto ingaggio che il portiere percepisce e che rende complicato qualunque approccio e qualsiasi trattativa. Bisognerà aspettare l’ufficialità di Sportiello in modo che Rafael uscirà allo scoperto e, pur di andare a giocare, cercherà di abbassarsi lo stipendio.

KOULIBALY: è noto ormai che il giocatore voglia un aumento dell’ingaggio e, tramite il suo procuratore, lo sta chiedendo a gran voce dalla fine della scorsa stagione. I primi mal di pancia sono iniziati prima del tormentone CalciomercatoHiguain e si pensò  sarebbe stato lui il sacrificato in questo calciomercato estivo, visto che  molti club europei volevano accaparrarsi le sue prestazioni sportive.

Andato via il Pipita, sarebbe stato un colpo basso per i tifosi vedere venduto un punto importante della squadra e perno difensivo di qualità e quantità.

De Laurentiis non si è lasciato intimidire questa volta, e con mano ferma, non ha mai mollato la presa su Koulibaly, proponendogli il rinnovo di contratto, ovviamente con un adeguamento sostanzioso dell’ingaggio, nonostante la ricca offerta pervenuta da casa Chelsea, direttamente da Antonio Conte il quale mette sul piatto ben 50 milioni di euro.

MAKSIMOVIC: la situazione Koulibaly pregiudica lo stallo nelle trattative di mercato che potrebbero rafforzare lacalciomercato difesa partenopea. Il quadro è di facile delineazione: se il Napoli tiene Koulibaly, è difficile l’approdo in azzurro di un altro difensore. Se la situazione cambierà e si avrà altra liquidità si investirà, con più decisione, sul centrale serbo del Torino. Si parla di un’offerta di 25 milioni per il difensore granata. Dal canto loro, però, la società di Cairo ritiene assolutamente incedibile il giocatore.

 

KALINIC: Il Napoli, in questa fase del calciomercato, è sempre alla ricerca di un attaccante da affiancare a Milik. La trattativa per Icardi, a giorni calciomercatoalterni, sembra arenarsi e avere notevoli sviluppi. Fino ad ora niente da fare. Intanto sono stati sondati altri prospetti e uno di questi è rappresentato dall’attaccante della Fiorentina.

Secondo gli esperti di Mediaset Premium, Giuntoli il Napoli potrebbe virare decisamente sul giocatore per regalare a Sarri l’uomo che gli consentirebbe di optare per un modulo diverso e inventare una squadra con il falso nove, viste le caratteristiche non proprio da prima punta da sfondamento di Kalinic. Per il bomber però i Viola chiedono almeno da 35 milioni.

Una cifra che fanno finta di non sentire giù a Napoli. A questo punto entra in scena Gabbiadini. Manolo, che contro il Monaco (seppur in amichevole) ha dimostrato di poter avere un ruolo da protagonista in questo Napoli, potrebbe essere inserito nella trattativa come contropartita tecnica. Bisognerà capire cosa ne pensa la Fiorentina e, soprattutto, cosa ne pensa Gabbiadini, che dopo la partenza di Higuain si sente pronto, anche mentalmente, per affrontare la stagione come stella del Napoli.

Latest Posts

San Gennaro, il miracolo si è compiuto di nuovo

L'annuncio del Cardinale Crescenzio Sepe: alle 10.02 il sangue di San Gennaro si è sciolto. Il miracolo si compie anche nell'anno del Covid Il miracolo...

Incidente a Pomigliano, ragazzo travolto da un’auto in fase di sorpasso

Grave incidente a Pomigliano, ragazzo investito da un'auto che stava effettuando un sorpasso. Cittadini stanchi della movida indisciplinata Grave incidente a Pomigliano d'Arco, un ragazzo...

Coronavirus, Pomigliano: dipendente della FCA risultato positivo al virus

Coronavirus, Pomigliano d'Arco: operaio della FCA risultato positivo al virus, è al momento ricoverato non in condizioni gravi Coronavirus, Pomigliano: operaio di una nota azienda...

Caivano, rogo di rifiuti: enorme nube scura si è alzata sulla città

Caivano, enorme nube nera avvolge la città: rifiuti in fiamme nei pressi del campo Rom hanno generato un pericoloso rogo tossico Caivano, rifiuti in fiamme...

ULTIME NOTIZIE

San Gennaro, il miracolo si è compiuto di nuovo

L'annuncio del Cardinale Crescenzio Sepe: alle 10.02 il sangue di San Gennaro si è sciolto. Il miracolo si compie anche nell'anno del Covid Il miracolo...

Incidente a Pomigliano, ragazzo travolto da un’auto in fase di sorpasso

Grave incidente a Pomigliano, ragazzo investito da un'auto che stava effettuando un sorpasso. Cittadini stanchi della movida indisciplinata Grave incidente a Pomigliano d'Arco, un ragazzo...

Coronavirus, Pomigliano: dipendente della FCA risultato positivo al virus

Coronavirus, Pomigliano d'Arco: operaio della FCA risultato positivo al virus, è al momento ricoverato non in condizioni gravi Coronavirus, Pomigliano: operaio di una nota azienda...

Caivano, rogo di rifiuti: enorme nube scura si è alzata sulla città

Caivano, enorme nube nera avvolge la città: rifiuti in fiamme nei pressi del campo Rom hanno generato un pericoloso rogo tossico Caivano, rifiuti in fiamme...