7 Gennaio 2023

Calcio Napoli: Raspadori, “Può essere un grande anno”

Calcio Napoli: Raspadori a Radio KISS KISS, "Vogliamo tornare ai nostri livelli e riscattarci immediatamente"

Calcio Napoli

Direttamente dalla squadra di calcio del Napoli, Jack Raspadori alla vigilia del match con la Sampdoria, è intervenuto ai microfoni di radio “Kiss Kiss” per parlare della sfida al Ferraris e caricare i suoi compagni dopo la battuta d’arresto procurata in casa dell’Inter nella scorsa giornata. Di seguito ecco riportate le sue dichiarazioni.

“Può essere un grande anno. Vogliamo tornare ai nostri livelli e riscattarci immediatamente”.

Un pensiero speciale per Gianluca Vialli dal membro della squadra di Calcio del Napoli

“Ho avuto la fortuna di conoscere Vialli in Nazionale ed è stato sin da subito una persona stupenda che ci ha sempre trasmesso tanti valori, oltre che calcistici, soprattutto umani. E’ stato un uomo straordinario che mi resterà sempre dentro come un esempio da trasmettere in futuro”.

A San Siro c’è stato il primo stop stagionale. Cosa è successo?

“Probabilmente abbiamo perso un tantino di brillantezza, dobbiamo lavorare come abbiamo sempre fatto per tornare il Napoli di sempre. Siamo consapevoli di aver fatto buonissime cose e siamo anche certi di poter riacquisire tutte le nostre potenzialità, quelle che ci hanno permesso di essere protagonisti sinora. Come sempre quello che conta non è la sconfitta, ma il modo in cui si reagisce. Noi abbiamo perso certamente su un campo difficile e contro l’Inter che è una grande squadra, ma è pur sempre il primo match perso in campionato dopo 15 partite positive”

Che insidie troverete a Genova?

“La Samp è un avversario molto duro in questo momento, hanno ritrovato il successo e sicuramente dovremo fornire una grande prestazione per poter conquistare il successo. La nostra concentrazione è tutta riversata sulle nostre capacità. Bisogna mettere in campo il miglior Napoli e riprendere la nostra strada.”

Hai giocato da trequartista a San Siro sfiorando il gol del pareggio. E’ una posizione che preferisci?

“E’ un ruolo che certamente posso ricoprire. Io sono molto disponibile a ogni scelta del mister e per ogni necessità che dovesse avere la squadra. Ho giocato sia centravanti che trequartista e spero di dare un apporto importante ai miei compagni per ogni esigenza tattica si dovesse presentare.”

Qual è lo stato d’animo del gruppo Napoli in questo momento?

“Nel calcio bisogna cancellare in fretta sia le vittorie che, in questo caso, la sconfitta. Noi abbiamo in animo di continuare il percorso che abbiamo iniziato mesi fa. C’è molta fiducia e voglia di riscattarci. Ci sono tante partite da dover affrontare e vogliamo essere pronti per ritornare all’altezza delle nostre prestazioni.”

Quali sono le tue apettative per il 2023?

“Io credo che possa essere un grande anno. Dobbiamo lavorare come abbiamo fatto sinora senza nè esaltarsi, nè abbattersi. Se torniamo ai nostri livelli possiamo davvero andare verso una stagione che alimenti i nostri obiettivi e i nostri sogni.”

Fonte foto: calcionews24.it

Potrebbe interessarti: Sampdoria Napoli, i partenopei attesi dal doria al Ferraris