6 Dicembre 2022

Calcio Napoli, possibile futuro da dirigente azzurro per Marek Hamsik

Calcio Napoli, Hamsik e il futuro nella dirigenza azzurra. Le parole di ADL: "Lui è stato un capitano esemplare e una persona formidabile"

Calcio Napoli

È impossibile dimenticare chi ha amato, onorato e lasciato un segno alla città e alla tifoseria partenopea. Marek Hamsik rappresenta tuttora il simbolo del Napoli, perchè ha fatto sognare e amare tutti all’ombra del Vesuvio collezionando 520 presenze e 121 gol. Lo slovacco ha militato per dodici stagioni con la maglia azzurra, di cui sei da capitano, vincendo due Coppe Italia e una Supercoppa italiana. Un vero emblema dunque per il calcio Napoli e la città, in quanto oltre a riconoscere il talento calcistico, ne riconoscono lo spessore umano. Il presidente Aurelio De Laurentiis ha voluto ricordare la solidità interiore di Hamsik, rilasciando delle dichiarazioni importanti sul suo futuro.

Hamsik dirigente del Napoli

Le dichiarazioni rilasciate da De Laurentiis all’odierna edizione de La Gazzetta dello Sport – come accennato – si rivelano un’investitura per lo slovacco. Queste le parole del presidente in merito:

Mentre la squadra prosegue il suo programma di preparazione in Turchia e domani disputerà la prima amichevole («E lasciamoli lavorare sereni», sottolinea il presidente), Aurelio De Laurentiis ha parole dolci per Hamsik: «È una colonna della nostra e della mia storia napoletana, io da 18 anni sono col Napoli e lui è stato un capitano esemplare e una persona formidabile. Ce ne fossero come lui».”

In chiusura: “Quasi una investitura: per Marek appena smetterà c’è pronto un ruolo di dirigente in azzurro“.