28 Luglio 2022

Cadavere ritrovato a Pompei: si ipotizza omicidio

cadavere ritrovato a Pompei: si sospetta un omicidio. Indagini in corso da parte della Polizia. Ieri pomeriggio la macabra scoperta

cadavere a pozzuoli

CADAVERE A POMPEI – Una scoperta macabra quanto raccapricciante. Nel pomeriggio di ieri, è stato rinvenuto il cadavere di un uomo a Pompei, in una baracca. La scoperta è stata fatta in località Messigno. A quanto sembra, si tratterebbe di un uomo V. H. di nazionalità ucraina di 52 anni.

Rintracciate e ascoltate alcune persone, tra cui quelle che hanno avuto rapporti col 52enne nei giorni scorsi. L’area dove era presente il corpo non era coperta da telecamere di videosorveglianza.

Sul fatto la Procura di Torre Annunziata ha aperto un’inchiesta. Si indaga per omicidio, ma al momento nessuna pista è esclusa. Sul cadavere, infatti, non sarebbe stato trovato alcun segno che potrebbe ricondurre a un episodio di violenza. Tuttavia sono presenti alcune lesioni sospette che potrebbero fare pensare a un possibile strangolamento.

Per risposte definitive si dovrà in ogni caso attendere l’esito dell’esame autoptico. Questo già è stato disposto dalla Procura. Intanto, gli agenti del commissariato di Pompei continuano a cercare elementi utili per chiarire la vicenda.

FONTE DELLA SEGUENTE NOTIZIA: Napoli Today

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO, POTRESTI ESSERE INTERESSATO ANCHE ALLA SEGUENTE NOTIZIA: Genova: marito uccide la moglie e dopo avvisa i carabinieri

CONSULTA IL SITO UFFICIALE: Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata (giustizia.it)