25 Novembre 2022

Bombe sull’autostrada: Strada chiusa al traffico

Ordigno sull'autostrada: due bombe inesplose, provenienti dall'ex Jugoslavia, sono stati trovate dalla polizia Municipale, in uno zaino

bombe autostrada

BOMBE SULL’AUTOSTRADA-La Polizia Municipale ha fatto un’interessante scoperta sul ciglio della rampa d’ingresso all’autostrada della città. Trovati due ordigni inesplosi. Gli agenti, coordinati dal colonnello Francesco Zenti, si sono recati sul posto insieme alla polizia. Questo dopo avere fatto la scoperta in seguito alla segnalazione di uno zaino sospetto sul ciglio della strada, all’altezza di Portici. All’interno hanno rinvenuto le due bombe, che sembrerebbero essere provenienti dall’est europeo.

Bombe sull’Autostrada: ordigni provenienti dalla ex Jugoslavia

Scattato subito l’allarme. La strada è stata repentinamente chiusa al traffico e messi in allerta gli artificieri. Secondo i primi accertamenti degli esperti si tratterebbe di ordigni provenienti dall’ex Jugoslavia, proiettili anticarro che si lanciano con un fucile anticarro e hanno una gittata di 500 metri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Insegnante napoletana investita a Bolzano: aveva 34 anni

Una storia tragica quella accaduta a Bolzano, nel profondo Nord Italia. Una insegnante di sostegno, originaria di Somma Vesuviana, è morta dopo che una betoniera l’ha travolta improvvisamente. La donna, di nome Margherita Giordano, aveva appena 34 anni. L’insegnante si era trasferita al nord per via del suo lavoro. A commentare l’incidente il consigliere provinciale Carlo Vettori: ” Proprio sotto casa pochi minuti fa ho assistito all’ennesimo tragico incidente all’incrocio di Piazza Mazzini. Chiederò un incontro al Sindaco Caramaschi.