Mar - 25 Gennaio 2022
HomeCronacaBimbo di 3 anni prende fuoco vicino ai fornelli. E' grave

Bimbo di 3 anni prende fuoco vicino ai fornelli. E’ grave

Covid-19

Italia
2,709,857
Totale casi Attivi
Updated on 25 January 2022 5:29

Bimbo di 3 anni prende fuoco giocando con l’alcol vicino ai fornelli. Gravissime le sue condizioni

LANCIANO – Grave incidente domestico, nella provincia di Chieti, in Abruzzo, dove un bimbo di tre anni è rimasto gravemente ustionato giocando con l’alcol vicino ai fornelli.

Secondo le prime ricostruzioni, il piccolo stava giocando con la sorella. Aveva una bottiglia contenente liquido infiammabile in mano che, vicino al fuoco acceso, ha provocato la fiammata che lo ha letteralmente investito.

La sorella di 14 anni, insieme con un altro fratello di 10 anni e un’amichetta, hanno provato subito a spegnere le fiamme, ma nel frattempo il fuoco ha investito anche la sorella.

Secondo quanto si apprende dalla stampa locale sembra che in quel momento in casa non vi erano i genitori, di origini rumene.

Sentite le grida dei piccoli sono accorsi anche i vicini di casa della famiglia, che avrebbero immediatamente accompagnato i fratellini ad un vicino pronto soccorso. I due fratellini più grandi hanno riportato delle ustioni lievi mentre il più piccolino è rimasto ustionato gravemente.

Data la gravità della situazione i sanitari decidono di trasferire il bambino in elicottero al centro specializzato dell’ospedale Gemelli di Roma dove versa in condizioni gravissime.

La prognosi del bimbo di 3 anni rimasto coinvolto nell’incidente domestico resta, pertanto, riservata. In ospedale con lui adesso c’è la madre.

Le indagini sono state assegnate alla  polizia di Lanciano, supportati dalla Squadra Mobile di Chieti.

Per essere sempre aggiornato sui fatti di cronaca, politica, sport, cultura ed attualità del tuo Paese, seguici attraverso la nostra pagina Facebook cliccando QUI.

 

 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE