15 Maggio 2024

Battipaglia, fermata attività di prostituzione in pieno centro

Denunciate anche tre donne e chiuso un centro massaggi dove si esercitava atti di meretricio

Fonte foto: Sito Ufficiale Polizia di Stato

Prostituzione Battipaglia

BATTIPAGLIA FERMATA ATTIVITA’ DI PROSTITUZIONE – Lunedì 13 maggio, lungo la SP 175/A Litoranea Battipaglia, la Polizia di Stato ha effettuato servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei fenomeni di illegalità collegati alla prostituzione.

L’operazione, disposta dal Questore di Salerno, ha portato anche alla chiusura e al sequestro di un centro massaggi, avvenuto nella giornata di ieri, martedì 14 maggio.

Fermata attività di prostituzione a Battipaglia: i dettagli

In particolare, le attività del personale del Commissariato di Battipaglia, hanno portato alla denuncia di due donne. La prima è  P. A. classe 2000 Ucraina, che aveva violato il divieto accedere sulla SP 175 per anni ai sensi dell’art. 10 comma 2 D.L n. 14/2017. La seconda è D. N. classe 78, anch’essa Ucraina, sanzionata amministrativamente per violazione dell’ordinanza 5243/2004 del comune di Battipaglia e ordine di allontanamento ai sensi dell’art 9 e 10 decreto legge 20 febbraio 2017 n.14.

Inoltre nella giornata di martedì 14 maggio, veniva sottoposto a sequestro penale l’attività commerciale “Mondo Messaggi” sito in via Roma, all’interno del quale si esercitava attività di prostituzione. Infatti dal controllo è emerso che Z. L. classe 61 e Z. J. classe 82, di nazionalità cinese, esercitavano attività di meretricio.   

La titolare dell’attività commerciale Z. L. veniva denunciata in stato di libertà per la violazione degli artt. 3 comma 2/3 e 8, della legge 20 febbraio 1958 n. 75.

Fonte: Comunicato Sito Ufficiale della Polizia di Stato

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO A CURA DELLA REDAZIONE DI NAPOLI ZON: Torre del Greco, coppia arrestata: hanno commesso truffe contro anziani