Baby Gang in azione, distrutto bus ANM



Baby gang
Sassaiola di una baby gang a un bus anm

Le baby gang tornano in azione, a Barra in via Luigi Volpicella, un gruppo di ragazzi ha mandato in frantumi il vetro di un bus Anm. Conducente illeso

Continuano gli atti di vandalismo a Napoli, questa volta a Barra, dove ieri intorno alle 21:50 un gruppetto di ragazzi ha lanciato pietre e calcinacci a un bus Anm della linea 195 che percorreva via Luigi Volpicella. Nessun passeggero era presente sull’autobus, quindi non ci sono stati feriti, ma i vetri dell’autobus sono stati distrutti. Il conducente M.C. di 48 anni ha intravisto 5 ragazzini e dopo aver fermato il bus ha subito avvisato la centrale operativa dell’Anm che prontamente ha attivato il protocollo aziendale sottoscritto con le forze dell’ordine. Una pattuglia della polizia è intervenuta sul posto per i dovuti rilievi e raccogliere la denuncia del conducente.

Adolfo Vallini del cordinamento provinciale dell’Usb dichiara che sono stati circa 130 gli atti vandalici e le aggressione al personale dell’Anm nel corso del 2015, un numero elevato che ha superato quello dell’anno precedente. Si chiede quindi da parte della questura una strategia che garantisca maggiore sicurezza a bordo dei mezzi pubblici sia per il personale che per i cittadini che fortunatamente non erano presenti al momento della sassaiola della baby gang.

Leggi anche