Arrestato Gaetano Attardo del clan Contini



arzano

Dopo essersi sottratto all’arresto durante il mese di giugno scorso, il ‘boss’ G. Attardo era latitante da allora

Arresti per l’Alleanza di Secondigliano: la Squadra Mobile e Nucleo Investigativo dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno concluso un’operazione che andava avanti da tempo.

E’ stato messo in manette Gaetano Attardo, figura di spicco del clan camorristico dei Contini. L’uomo, latitante e irreperibile dallo scorso 26 giugno, era immischiato in una maxi-retata voluta dal Gip di Napoli. L’operazione totale prevedeva il coinvolgimento di addirittura 126 persone accusate di associazione a delinquere di stampo mafioso.
Dopo aver eluso la custodia cautelare, il 55enne era rimasto lontano dai radar di Polizia e Carabinieri fino a poche ore fa.

Oggi infatti hanno arrestato Gaetano Attardo in una villetta a Castel Volturno, trovato in presenza di un altro uomo, anch’egli in manette per favoreggiamento.
Il tutto in un blitz congiunto di Carabinieri e Polizia di Stato.

Seguici su Facebook, clicca qui

Leggi anche