Arrestati i cinque ultrà degli scontri contro i tifosi del Verona

Ultrà
Arrestati i cinque ultrà degli scontri contro i tifosi del Verona

Arrestati i cinque ultrà degli scontri contro i tifosi del Verona dove rimasero feriti cinque poliziotti. Sequestrati anche gli attrezzi

Stamane, la Digos  di Napoli ha arrestato  cinque ultrà della tifoseria partenopea.

Questi cinque tifosi, il 6 gennaio 2018, hanno innescato una serie di scontri con i tifosi del Verona, in occasiome della partita Napoli- Verona.

Pertanto all’esterno della stazione centrale le forze dell’ordine intervennero per impedire il contatto tra le due tifoserie. Ma nel tentativo cinque poliziotti rimasero feriti.

A seguito delle indagini coordinate dal Pool di magistrati istituito presso la locale Procura della Repubblica, i cinque ultrà sono stati arrestati per custodia cautelare in carcere. Accanto agli arrestati sono state effettuate dieci perquisizioni presso altri tifosi partenopei.

Nelle varie perquisizioni sono stati sequestrati un manganello, un passamontagna e un tirapugni.