Home Cronaca Area vesuviana, arrestato colpevole di tentata estorsione, incendio e aggressione

Area vesuviana, arrestato colpevole di tentata estorsione, incendio e aggressione

Covid-19

Italia
42,457
Totale casi Attivi
Updated on 19 September 2020 14:32

Aveva bruciato alcune autovetture e aggredito fisicamente dei cittadini bengalesi in un comune nell’area vesuviana: arrestato 44enne

I fatti risalgono al 13 agosto: un uomo di 44 anni aveva minacciato di picchiare un cittadino bengalese. In tale modo, voleva convincere quest’ultimo, dipendente di una sartoria nell’area vesuviana, a consegnargli tutti i suoi soldi. Da una semplice minaccia, il fatto aveva subito una vera e propria escalation: il 44enne aveva, infatti, cosparso delle autovetture con la benzina e le aveva bruciate. Infine, aveva iniziato ad aggredire fisicamente l’uomo che aveva minacciato e anche degli amici, intervenuti per difenderlo.

L’uomo era poi scappato, facendo perdere le sue tracce, solo dopo essersi reso conto che altre persone avevano chiamato le Forze dell’Ordine. Dopo poco più di un mese, fortunatamente i Carabinieri della Stazione di San Gennaro Vesuviano hanno trovato il colpevole. Lo riporta Il Fatto Vesuviano.

Grazie alla testimonianza precisa e dettagliata del cittadino bengalese, alle conferme di alcuni testimoni e ad una individuazione fotografica, il colpevole è stato identificato e arrestato, in esecuzione dell’ordinanza cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Nola. L’uomo è in carcere e aspetta il processo per il reato di tentata estorsione.

Leggi anche: Uffici comunali chiusi: un dipendente ha il Covid.

Per ulteriori notizie su cronaca, attualità, cultura, sport e approfondimenti sull’emergenza Coronavirus nell’area vesuviana, in Campania e in tutta Italia potete continuare a seguirci sul sito o sulla pagina Facebook!

 

Latest Posts

Ambiente, World Cleanup Day arriva anche a Napoli per pulire la città

World Cleanup Day è l'iniziativa oltreoceano che arriva in Italia per salvare il nostro pianeta dai rifiuti. Oggi è la terza edizione Il 19 settembre,...

Bomba carta a Torre Annunziata, paura e danni

Esplode bomba carta nel Napoletano, nel comune di Torre Annunziata. Tanta la paura tra i cittadini e parecchi danni ad auto e finestre Questa notte,...

Napoli, stallo per Milik alla Roma. Stop anche Dzeko-Juve

Frenata per una trattativa doppia che sembrava essere certa: gli ultimi aggiornamenti da Tuttomercatoweb Da giorni si parla di un domino di mercato che porterebbe...

ACCADDE OGGI: 19 settembre 1985 moriva Italo Calvino

Geniale, ironico, brillante, affascinante, profondo, inafferrabile: il 19 settembre 1985 moriva Italo Calvino Trentacinque anni fa moriva uno tra i più grandi scrittori e intellettuali...

ULTIME NOTIZIE

Ambiente, World Cleanup Day arriva anche a Napoli per pulire la città

World Cleanup Day è l'iniziativa oltreoceano che arriva in Italia per salvare il nostro pianeta dai rifiuti. Oggi è la terza edizione Il 19 settembre,...

Bomba carta a Torre Annunziata, paura e danni

Esplode bomba carta nel Napoletano, nel comune di Torre Annunziata. Tanta la paura tra i cittadini e parecchi danni ad auto e finestre Questa notte,...

Napoli, stallo per Milik alla Roma. Stop anche Dzeko-Juve

Frenata per una trattativa doppia che sembrava essere certa: gli ultimi aggiornamenti da Tuttomercatoweb Da giorni si parla di un domino di mercato che porterebbe...

ACCADDE OGGI: 19 settembre 1985 moriva Italo Calvino

Geniale, ironico, brillante, affascinante, profondo, inafferrabile: il 19 settembre 1985 moriva Italo Calvino Trentacinque anni fa moriva uno tra i più grandi scrittori e intellettuali...