ANM, annunciata la riapertura della stazione Garibaldi e il prolungamento notturno

anm
anm

ANM, si muovono i primi passi verso la riapertura delle stazioni dopo l’incidente dello scorso 14 gennaio con il prolungamento di tratta

L’ANM muove i primi passi verso la completa riapertura delle stazioni dopo l’incidente dello scorso 14 gennaio che ha visti coinvolti 3 convogli.

Numerosi sono stati, nei giorni scorsi, i disagi per l’utenza e, in particolare, per coloro che provengono dalle zone periferiche della città a causa, in particolare, della chiusura della stazione di Piscinola.

Con la tratta limitata dai Colli Aminei a Dante, infatti, molte persone hanno accusato difficoltà nel raggiungere una delle stazioni aperte a causa del traffico cittadino intensificato.

A partire da Sabato 18 Gennaio, però, le cose dovrebbero cambiare.

Come annunciato dall’Azienda Napoletana Mobilità, attraverso i suoi canali social, la tratta interessata al passaggio dei convogli sarà allungata fino a comprendere la stazione di Garibaldi.

La circolazione, dunque, comprenderà le stazioni dai Colli Aminei a Garibaldi e, in più, riprenderà il servizio notturno.

La Linea 1 della metropolitana rimarrà aperta fino alle ore 02.00 con ultima corsa da Colli Aminei alle ore 01.10 e da Garibaldi alle ore 01.32.

La stessa ANM, inoltre, ha annunciato la sospensione del servizio integrativo della Linea Bus 602 mentre, a copertura della tratta Piscinola – Colli Aminei, resterà attiva la Linea del Bus 665.