Al Napoli serve un terzino? Gianni Di Marzio parla della nuova startegia del club

di marzio
fonte: passioneinter.com

Al Napoli serve un terzino? E’ la domanda che si è posto l’ex allenatore del SSC Napoli Gianni Di Marzio nel commentare la nuova tattica del club azzurro

“Al Napoli serve un terzino?” è una domanda che si è posto l’ex allenatore del SSC Napoli, Gianni Di Marzio.

Infatti, Di Marzio, ora opinionista sportivo presso il canale televisivo Canale 21 e Radio Marte, ha espresso la sua idea del nuovo Napoli.

Come riportato dal quotidiano sportivo online Area Napoli, l’ex allenatore commenta i nuovi ingressi nel team napoletano.

Il primo è quello del giocatore  Giovanni Di Lorenzo, classe 1993 e originario di Castelnuovo della Garfagnana (Lucca); con un passato nell’Empoli e nel Matera.

Altro notevole ingresso è il giovanissimo calciatore franco-angolano Eduardo Camavinga, proveninte dal club francese del Rennes, nonchè giocatore della Nazionale under21 della Francia.

Secondo il parere di Di Marzio, Camavinga è un buon giocatore, anche se il SSC Napoli avrebbe puntato gli occhi su un altro coetaneo, originario dell’America Latina.

“Come si chiama? Non posso dirlo. Sono stato in Colombia a vedere le eliminatorie sudamericane per le Olimpiadi e in quell’occasione ho potuto ammirare tanti ragazzi davvero promettenti”.

Per quanto rigurda gli altri giocatori, il portoghese Mario Rui “ha lasciato un po’ a desiderare in fase difensiva” mentre Faouzi Ghoulam è in condizoni fisiche ottimali.

Attualità: Pino Daniele, a 5 anni dalla morte il ricordo dei napoletani

Seguici sul nostro sito Napoli.ZON e sulle nostre pagine social Facebook e Instagram e sul canale Telegram per notizie in tempo reale.