Agnano Terme, inaugurata la nuova stazione

Agnano Terme

Inaugurata la nuova stazione dell’arte ad Agnano Terme a Napoli. Il tema scelto è l’acqua

È stata inaugurata oggi la prima delle tre stazioni dell’arte facenti parte del progetto “Operazione Trasparenza“. Si tratta della stazione storica di Agnano Terme, ripristinata grazie ai fondi EAV. Il progetto di ristrutturazione, che prevede il recupero di altre due stazioni, oltre all’Ente Autonomo Volturno, ha visto la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti di Napoli e dell’INWARD – Osservatorio Nazionale sulla Creatività Urbana.

Ogni stazione avrà come tema un elemento riguardante l’idea di trasparenza. Quindi l’acqua per la stazione di Agnano Terme, l’aria per la stazione di Dazio e la luce per quella di Grotta del Sole-Monteruscello.

Le opere riprodotte sui muri rimandano all’acqua delle terme vicine, alla piscina Scandone a Fuorigrotta e al mare di Bagnoli. Sono, infatti, rappresentati trampolini per piscine, una coppia di antichi romani, piante, anfore da cui trabocca acqua: tutto ciò che riguarda i luoghi citati e il tema scelto.

 

Fonte dell’immagine: Regione Campania