Home Cronaca Agguato al rione salicelle: aggressione ai carabinieri

Agguato al rione salicelle: aggressione ai carabinieri

Covid-19

Italia
535,524
Totale casi Attivi
Updated on 20 January 2021 14:21

Agguato al rione Salicelle. Un uomo disabile è stato usato come esca per l’aggressione ai carabinieri. Poi 30 uomini hanno circondato l’auto dei militari insultandoli pesantemente

Nel rione salicelle di Afragola, c’è stato un “agguato” ai carabinieri che svolgevano un servizio di routine. La pattuglia si trovava lì per sequestrare un’automobile che era stata segnalata per diversi furti avvenuti nella zona. Mentre i militari attendevano il carro attrezzi si è avvicinato un uomo che ha iniziato a inveire e li ha aggrediti.

L’ “imboscata” sarebbe stata messa in atto da varie menti che hanno utilizzato come esca un 47enne, malato di mente, che neanche sapeva la gravità di ciò che avrebbe fatto di lì a poco.

Infatti ha pestato le forze dell’ordine e il tutto sarebbe stato ripreso da telefonini.

L’uomo, infuriato, ha colpito uno dei due carabinieri con una testata e poi strattonato l’altro spingendolo verso l’auto.

Neanche quando i due militari hanno tentato di ammanettarlo, sono riusciti a calmare la sua furia. E proprio in quel momento si sono presentati una 30ina di uomini che hanno incitato il disabile a procurarsi da solo delle ferite per simulare di essere stato aggredito dai carabinieri. Hanno, poi, circondato l’auto dei militari insultandoli pesantemente.

E’ arrivato, in seguito, il 118 che non ha trovato lesioni sul corpo del 47enne, che è stato denunciato per aggressione e affidato al padre. Invece i due militari sono stati medicati e hanno avuti uno 15 giorni di prognosi e l’altro 5.

Fonte: Il Mattino.it

Potrebbe interessarti anche:Campania, Covid: arriva al pronto soccorso e muore dopo un’ora
Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università, seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI e lascia un like
Inoltre, ricorda che siamo anche su Instagram e Twitter.
 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE