Ag. Malcuit: ” Kevin ormai è un punto fermo della squadra”



malcuit
Foto "Il Napolista"

Nel primo pomeriggio, durante la puntata di Radio Kiss Kiss, è intervenuto l’agente di Kevin Malcuit

Nel primo pomeriggio, durante la puntata di Radio Kiss Kiss, è intervenuto Bruno Satin, procuratore, tra gli altri, dell’esterno del Napoli Kevin Malcuit  e ormai ex agente di Koulibaly.

Secondo il procuratore francese, il terzino destro sta dimostrando, partita dopo partita, di meritarsi la fiducia del mister Ancelotti e dei compagni di squadra. Queste le sue parole in merito: “Siamo contenti di quello che sta facendo Malcuit, sta dimostrando partita dopo partita che è arrivato ad un livello importante. Ancelotti? Quando è arrivato, il mister l’aveva già visto in video e aveva capito che soprattutto nella fase difensiva c’era da migliorare a livello tattico. E dunque hanno cominciato a lavorare e poco a poco è migliorato, lui ascolta, vuole imparare. Con le sue qualità è riuscito ad arrivare velocemente ad un livello importante. Le qualità le aveva già. Purtroppo ha perso le partite di Champions League, anche perché il mister ha cambiato il modulo. Ma adesso, soprattutto da inizio 2019, sta dimostrando che il ragazzo è un punto fermo della squadra.

Infine, Satin ha sottolineato come Malcuit desideri fortemente indossare la maglia della nazionale francese prima della fine del’anno: “Deschamps lo sta attenzionando. In Francia c’è un problema in quel ruolo, non c’è veramente uno specialista. La Coppa del Mondo è stata vinta con Pavard, che non è un terzino di ruolo. Speriamo bene, magari già a marzo. Per quello che sta facendo Malcuit può pretendere, ma senza giocare con continuità nel club non potrebbe essere convocato, quindi speriamo bene”.

 

Leggi anche