Afragola, sputa addosso ad una ragazzina e poi la palpeggia



sputa
FOTO: castedduonline.it

Uomo sputa addosso ad una studentessa di 11 anni e poi con la scusa di ripulirla le mette le mani addosso. E’ accaduto nel napoletano

AFRAGOLA – Ieri mattina, mentre una ragazzina di 11 anni si recava alla scuola A. Mozzillo, un uomo la ferma e le sputa addosso dicendole di vergognarsi perchè era tutta sporca.

La ragazzina, impaurita, gli risponde dicendo: “E’ normale che mi hai sputato addosso?”.

Allora l’uomo con la scusa di volerla pulire inizia a palpeggiarla toccandole le gambe e salendo fino al fondo schiena.

La notizia è stata diffusa dalla madre della ragazzina, T.R. che, piena di rabbia, ha raccontato l’episodio accaduto a sua figlia attraverso un post pubblicato sul gruppo Facebook cittadino ‘Sei di Afragola Se’.

La donna nel post ha raccontato anche i particolari e si è rivolta all’uomo con tutto lo sdegno, usando parole dure, per quello che aveva fatto a sua figlia.

Subito si è scatenato lo sdegno anche da parte dei concittadini che hanno commentato al post scagliandosi fortemente contro chi commette atti simili sui ragazzini.

Purtroppo non si hanno notizie sulla identità dell’uomo in quanto si sarebbe dileguato nel nulla.

La ragazzina, rimasta sotto shock, ha raccontato tutto alla madre appena è rientrata a casa.

 

 

Leggi anche