Addove, una mostra su Pino Daniele



Addove

Addove, la mostra presentata oggi al PAN di Napoli che racconta, con gli scatti di Alessandro D’Urso, l’intera vita di Pino Daniele

È stata presentata questa mattina al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, la mostra Addove, che racchiude nei centinaia di scatti di Alessandro D’Urso, l’intera vita dell’indimenticabile artista Pino Daniele.

Da domani, 16 ottobre, per tutti i nostalgici si aprirà uno squarcio nel controverso mondo che ha caratterizzato il sound e lo stile del cantante partenopeo. L’esposizione, curata da Roberta de Fabritiis, e realizzata con la collaborazione del Comune di Napoli, sarà al Pan fino al 10 gennaio 2016.

Addove
Addove

La mostra Addove, si svilupperà nell’intero piano del PAN e racconterà Pino Daniele nel pubblico e nel privato nell’arco del ventennio che va dal 1990 al 2008.

180 scatti, quasi tutti inediti, in cui si alterneranno ricordi privati, scatti rubati dalla quotidianità dell’artista, concerti e ritratti del pubblico. Un “album di ricordi”, insomma, in cui si mescola lo sguardo da fotografo a quello dell’amico.

Proprio la presenza di scatti privati, ha, però, scatenato numerose polemiche tra i fan sul web.

“La scelta delle fotografie di Addove ha spiegato D’Urso in risposta alle polemiche – non riguardano un privato intimo, ma un privato quotidiano. La mostra – ha aggiunto – è un album di ricordi del nostro tempo trascorso con Pino nella quotidianità così come nei concerti e nei back stage”.

Insieme a scatti privati, anche scatti che testimoniano il periodo più importante della sua carriera e le sue collaborazioni con i grandi della musica da Pat Metheny a Al Di Meola, Peter Erskine, Racehl Z, Jimmy Earl e con moltissimi artisti italiani.

“Ogni iniziativa di qualità su Pino che ci chiede ospitalità – ha affermato il sindaco di Napoli Luigi de Magistris – è per noi un dovere e un onore visto il legame indissolubile tra Pino e Napoli e con ognuno di noi. Sono sicuro – ha concluso – che in questi tre mesi saranno moltissimi i napoletani che verranno ad abbracciare Pino”.

Fonte video: webtv Comune di Napoli

Leggi anche