Acerra, uomo dichiara il suicidio alla moglie tramite un video

Acerra
Acerra, uomo dichiara il suicidio alla moglie tramite un video

Acerra, uomo dichiara il suicidio alla moglie tramite un video. Salvato dall’intervento della polizia e dei vigili del fuoco

Ad Acerra, un uomo ha tentato il suicidio perché non accettava la separazione che comunque era stata voluta in maniera consenziente.

L’uomo di 44 anni ha lasciato alla moglie un video in cui confessava di volersi impiccare. Pertanto la moglie spaventata è andata dagli agenti della locale commissariato.

Così gli agenti sono subito accorsi alla casa dell’uomo, ma non riuscendo ad entrare dalla porta blindata hanno chiamato i vigili del fuoco

Grazie alle scale dei pompieri, un agente della polizia locale è riuscito a raggiungere il terzo piano ed entrare nella casa.
Come afferma ANSA.it, nell’abitazione l’uomo è stato trovato senza sensi, appeso ad un’antenna legata intorno al collo.

L’agente è riuscito a rianimarlo con i primi soccorsi. L’uomo è stato ricoverato nell’ospedale più vicino ed ha confessato di aver tentato il suicidio per motivi sentimentali.