Acerra, artificieri disinnescano ordigno



acerra
foto di repertorio

All’ingresso della provincia di Acerra è stato ritrovato un ordigno opportunamente disinnescato dagli artificieri. La zona adiacente dell’Ipercoop è rimasta isolata per ore

NAPOLI, 2 MAGGIO – Siamo nella provincia di Napoli, precisamente ad Acerra. All’ingresso della cittadina, questo pomeriggio, è stato ritrovato un proiettile da mortaio, risalente a molti anni fa.

La zona del ritrovamento dell’ordigno risalente alla seconda guerra mondiale, è Corso Vittorio, nei pressi del regio lagno, del quale si stavano effettuando le normali operazioni di pulizia.

Il residuato bellico è risultato essere ancora attivo e quindi, potenzialmente, pericoloso. Gli artificieri del 21esimo

acerra
foto di repertorio

reggimento dell’Esercito Italiano hanno, immediatamente, provveduto a trasportalo in un luogo lontano e sicuro per il disinnesco.

Il ritrovamento, del proiettile dalle dimensioni enormi, è stato effettuato dal personale della ditta che era al lavoro per la pulizia del lagno. Le forze dell’ordine sono state allertate rapidamente.

La zona adiacente, quella nei pressi dell’Ipercoop di Afragola, è stata chiusa al traffico per molte ore. Sul posto anche molti civili che hanno assistito alle operazioni degli uomini dell’Esercito e dei Carabinieri.

 

Leggi anche