25 novembre “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”

25 novembre giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Si celebra oggi, 25 novembre, la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Sapete perché si utilizzano le scarpe rossescarpe ? Scopriamolo insieme…

Il 25 novembre è un giorno importante, un momento nel quale siamo tutti invitati a riflettere sui numerosi crimini dei quali si è macchiato l’uomo nei secoli, minando la salute fisica e psicologica del genere femminile.

La violenza sulle donne è una tematica assai delicata, complessa perché taciuta, accantonata, nascosta, ma non dimenticata. Ecco perché si è ritenuto fondamentale ricordare al mondo intero, attraverso una data simbolica, che le donne vanno amate, stimate, ma soprattutto rispettate.

Perché il 25 novembre? 

La decisione fu dell’ONU, che provvedette ad ufficializzare una data scelta da un gruppo di donne attiviste, che volevano ricordare il brutale assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal, donne rivoluzionarie e impegnate nel contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo, dittatore dominicano, poi catturate, torturate ed uccise. Le tre sorelle furono gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente.

PERCHÉ SI UTILIZZANO LE SCARPE ROSSE?

Soprattutto in Italia, il simbolo della lotta contro la violenza sulle donne sono le scarpe rosse, collocate in tante piazze del nostro Paese per sensibilizzare l’opinione pubblica. L’iniziativa si ispira ad una installazione dell’artista messicana Elina Chauvet, che per prima portò le scarpe in piazza come segno di resistenza e indignazione al femminicidio.

In realtà, tuttavia, il colore utilizzato in tutto il mondo per celebrare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne è l’arancione (tant’è che si parla anche di Orange day), come simbolo di un futuro in cui regni finalmente l’uguaglianza di genere.