27 Maggio 2022

19enne arrestato: voleva uccidere il cugino per un debito

TENTATO OMICIDIO ACERRA 19enne arrestato

19enne arrestato: voleva uccidere il cugino per un debito. L’uomo, di Acerra, è stato fermato dai Carabinieri dopo varie indagini

19ENNE ARRESTATO- Un giovane di Acerra è stato individuato e arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

Tutto, grazie alle indagini delle forze dell’ordine e dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna, per delega della DDA di Napoli.

L’indagine è stata avviata dopo il tentato omicidio di un 23enne, ad Acerra, lo scorso 15 marzo, cugino dell’uomo che si trova ora in carcere. Il 19enne è stato accusato di “tentato omicidio volontario, porto e detenzione illegale di arma da fuoco, aggravati da modalità mafiose”.

A suo carico ci sono vari indizi di colpevolezza e gli inquirenti sono riusciti, facendo accertamenti, a risalire al movente che si nasconde dietro il gesto folle.

Sembrerebbe, infatti, che la vittima avesse un debito con il suo aggressore, che per i Carabinieri è riconducibile allo spaccio della droga.

Entrambi sembrerebbero essere legati al mondo della criminalità organizzata.

Fonte: Napolitoday

Ti potrebbe anche interessare l’articolo: Rapina Sant’Anastasia: pistola per rubare un motorino

Seguici anche sulla nostra pagina facebook e resta sempre aggiornato con ogni notizia di cronaca, attualità, sport, cultura, eventi, politica, coronavirus, università e tanto altro ancora: clicca qui e lascia un mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.