10 maggio 1987: il primo scudetto del Napoli – Il Memoriale

Maradona
Fonte foto: Wikipedia

10 maggio 1987; il ricordo del 10 Maggio 1987 arde vivo nel cuore di molti tifosi. 28 anni fa i napoletani tornarono a regnare in tutta Italia…almeno quella calcistica

Un uomo, una leggenda calcistica: tutti lo conoscono, anche quelli che il calcio non l’hanno mai seguito. C’è chi ha avuto la fortuna di vederlo giocare in quel San Paolo dei sogni e chi ne ha sentito parlare soltanto in tv per vicende extracalcistiche. Diego Armando Maradona: il più forte di tutti i tempi. A Ferlaino il merito di averlo “strappato” al Barcellona per farlo vestire la maglia azzurra. L’uomo che il 10 maggio 1987 ha regalato il primo scudetto al club partenopeo. Poi c’è chi, come me, di quel folletto indemoniato e dai capelli ricci ne ha solo sentito parlare. Eppure io oggi mi emoziono al solo vedere i video che ne ritraggono le gesta. La pelle d’oca. Napoli

28 anni fa il Napoli, quel Napoli, vinceva il primo scudetto della sua storia. Ferlaino passò alla storia, Maradona consegnò alla storia il Presidente, il Napoli e Napoli. Il calcio non fu mai più bello. Un uomo, un dio solo contro gli squadroni del Nord: Juventus, Inter e Milan. Un tricolore sofferto. Un tricolore che, come mi disse un saggio, “ci levò gli schiaffi da faccia“. E’ vero Maradona e quel Napoli hanno riscattato tutto il popolo partenopeo.

28 anni fa il Napoli era sul tetto d’Italia, 28 anni fa tutto era reale. I napoletani, oggi, aspettano il ritorno di un dio, magari argentino, magari napoletano. Napoli attende il suo eroe, il Napoli vuole il riscatto. Intatto ricordiamo che in quel 10 maggio 1987, Noi eravamo il calcio.