Volla: accuse cadute per la questione delle uova contaminate

Volla

Volla: le accuse rivolte alla società Sole Natura SRL per un lotto di uova contaminate sono cadute. Nessuna contaminazione da Fipronil.

Volla, il 25 agosto 2017 l’azienda Sole Natura SRL venne accusata di frode alimentare e i carabinieri del NAS cil relativo sequestro di ben 9.000 uova presso un centro imballaggio poichè sugli imballaggi c’era un codice diverso da quello della ditta mentre ben 25000 uova sono state sequestrate per rintracciabilità poco chiara.

Questo quanto riporta il quotidiano Marigliano.net in un articolo del 25 agosto.

Oggi le indagini hanno portato alla scoperta che le uova non erano contaminate. “Infatti, come si evince dal verbale dei Nas le 25000 uova non erano di indubbia provenienza ma si sapeva precisamente da quale sito produttivo provenivano. Inoltre il rapporto di prova numero 137636 emesso in data 04.09.17 dall’istituto zooprofilattico del mezzogiorno di Portici non ha evidenziato presenza di contaminazione da Fipronil”.  Queste le parole di Mauro de Marco, amministratore dell’azienda Sole Natura srl.

Infine, le 9000 uova con etichetta errata sono state dissequestrate, in quanto non vi erano tentativi di tentata frode.