Bel gesto di Milik: paga l’intervento al crociato ad un connazionale

Gesto molto nobile del bomber azzurro, che ha dimostrato di essere un campione sia dentro che fuori il rettangolo di gioco

Operato lo scorso 25 settembre dopo l’ennesimo infortunio al legamento crociato del ginocchio (avvenuto il 23 settembre contro la SPAL), Arkadiusz Milik si è reso protagonista di un gesto molto nobile.

Secondo quanto riportato dal portale polacco SportoweFakty, il centravanti del Napoli e della Nazionale polacca ha deciso di pagare i costi (circa 20 mila euro) dell’operazione ad un connazionale, il trequartista del Gornik Zazbre Konrad Nowak, che a fine agosto ha subito un infortunio dello stesso genere ed il cui legamento è stato ricostruito sempre dal Prof. Mariani.

Il numero 99 azzurro, il cui rientro in campo è previsto per marzo, finora aveva collezionato 5 presenze tra Serie A e Champions League, siglando un goal in Italia (contro l’Hellas Verona) ed uno in Europa (contro lo Shakhtar Donetsk).