Acquachiara, arriva l’attaccante Steardo

acquachiara
Davide Steado (FOTO Massimo idili)

Otto i nuovi acquisti della Carpisa Yamamay Acquachiara, che ha cambiato completamente volto rispetto alla scorsa stagione

Otto i nuovi acquisti della Carpisa Yamamay Acquachiara, che ha cambiato completamente volto rispetto alla scorsa stagione. L’acquisto n. 8 è Davide Steardo, 25 anni, attaccante ligure (è nato a Voltri il 12 novembre 1991) proveniente dal Sori. In carriera ha giocato anche nel Camogli, nella Promogest e nella Sport Management.

“Con l’Acquachiara – dice Steardo – c’è stato un corteggiamento durato diversi anni e, finalmente, siamo riusciti a trovare un accordo. Sono davvero contento di poter giocare con la Carpisa Yamamay ed ovviamente sarà molto stimolante poter lavorare con Pino Porzio. La squadra è composta da giocatori giovani, motivati e con tanta voglia di far bene. L’Acquachiara ha cambiato totalmente faccia con i diversi interventi su mercato, si è ringiovanita la rosa ed ora la squadra biancazzurra potrà contare su giocatori che nel giro di qualche anno potranno dimostrare tutto il proprio valore. La tifoseria? E’ uno dei motivi per il quale non vedo l’ora che inizi il campionato. Forse l’anno scorso ci si attendevano risultati migliori dato lo spessore tecnico dei giocatori presenti. Più in generale, ogni volta che ho giocato alla Scandone contro l’Acquachiara la tifoseria è sempre stata presente e calorosa; il nostro compito sarà quello di farla entusiasmare nuovamente come nei primi anni di Serie A1. Penso che questa squadra abbia tutte le carte in regola per arrivare tra le prime sei”.

Steardo (al centro) in una foto di repertorio con Alessandro Di Somma e Giacomo Lanzoni, oggi compagno di squadra nell'Acquachiara