Whirlpool di Carinaro: 50 milioni dalla Regione Campania

Whirlpool di Carinaro
Whirlpool di Carinaro e manifestanti

Whirlpool di Carinaro, arrivano 50 milioni dalla Regione Campania

Il Presidente Caldoro aveva promesso che la chiusura sarebbe stata scongiurata e così è stato.

Tutto si risolve, col tempo. O almeno è ciò che si spera. Lo stesso si saranno detti i 600 dipendenti, ma il lavoro portato avanti dalla Giunta regionale lascerebbe ben sperare.

Con una delibera approvata oggi, la Giunta regionale della Campania avrebbe stanziato ben 50 milioni di euro per lo stabilimento in questione. La notizia è stata resa nota proprio dal Governatore della Regione Campania, Stefano Caldoro nel corso di un forum organizzato da “Il Mattino” al quale, tra l’altro, ha partecipato anche il candidato alle regionali del centrosinistra De Luca. “Avevo preso un impegno – ha spiegato il presidente Caldoro – i 50 milioni sono per gli accordi di programma e le politiche per il lavoro. Questa fabbrica non può essere chiusa“. Whirlpool di Carinaro

Quest’oggi tre lavoratori sono saliti sul tetto dello stabilimento di Carinaro; in contemporanea, un sit si svolgeva lungo la superstrada Giugliano-Marcianise come segno di protesta. Previsto per questo pomeriggio a Roma un vertice fra azienda e sindacati. Tutto sembra dunque risolversi per il meglio.