Vomero: situazione sempre più difficile. Finalmente arriva la proposta!



vomero

Commercianti e residenti del Vomero, esasperati ormai per la lungaggine dei lavori, propongono l’istituzione di una ” Commisssione di Controllo”.

Interminabili sembrano essere i lavori cominciati al Vomero, in via Luca Giordano,  il 7 gennaio del 2015 e che, in base a quanto riportato sul cartello del cantiere, si sarebbero dovuti concludere il 2 novembre del 2015.

Sono passati ben 28 mesi e i lavori sono ancora in corso nel tratto che va da Via Solimena a Via Scarlatti. Difficilmente si può stabilire quando questi arriveranno al termine.

Bisogna considerare che il cantiere rende difficoltoso anche il passaggio dei pedoni e, come puntualizza Gennaro Capodanno,  questo provocherebbe una diminuzione delle presenze a scapito, quindi, delle attività commerciali che già attraversano un momento di profonda difficoltà.

La situazione ha delle conseguenze anche sulla circolazione dei mezzi di emergenza e di soccorso, oltre a quelli adibiti per il carico e lo scarico delle merci che hanno, ovviamente, difficoltà ad accedere nelle aree transennate durante gli orari autorizzati.

Tante sono state le sollecitazioni tese ad avere risposte certe e definitive sull’andamento delle opere e sui tempi di completamento delle stesse ma, finora, a tali interrogativi non è stata data alcuna risposta da parte delle istituzioni competenti. Tutto questo alimenta la preoccupazione dei residenti del quartiere ma, soprattutto, degli operatori commerciali presenti nella zona.

Per l’occasione, Gennaro Capodanno, si fa portavoce di tutti coloro che vivono e lavoro nel quartiere Vomero e propone l’istituzione di un’apposita Commissione di Controllo e di Vigilanza formata anche da rappresentanti dei residenti e dei commercianti della zona. La suddetta Commissione avrebbe lo scopo di affiancare gli uffici preposti al fine di informare gli interessati sull’andamento dei lavori e dare un valido contributo per la velocizzazione del loro completamento.

Leggi anche