Vomero: con la primavera inizia l’allarme blatte rosse

Vomero
Vomero

Vomero: con l’arrivo della primavera il quartiere collinare di Napoli viene infestato di blatte rosse. Gli interventi di igiene da parte della ASL giungono in ritardo

Vomero- Con il sopraggiungere della stagione primaverile, il quartiere collinare di Napoli è stato totalmente infestato da blatte rosse. Quanto accaduto non desta certo stupore tra i cittadini; già da giorni infatti si preannunciava l’arrivo di sgradevoli insetti a causa dei mancati interventi di deblattizzazione da parte di Comune e Asl di Napoli su tutta l’area in questione. Sui social network oramai da qualche giorno è impazzata la polemica.

Stamane a dare la sgradevole notizia circa la presenza di tali insetti, sono stati i dipendenti di alcuni uffici localizzati in Via Domenico Fontana.

Tuttavia anche in altre zone della V Municipalità sembra che sia necessario un intervento igienico ambientale. Molte infatti sono state le segnalazioni in Via Giacinto Gigante, in Via Castellino e presso la Discesa Cavone.

Gli interventi da parte della Asl di Napoli, come riportato dal Mattino, sono finalmente partiti, sebbene siano in netto ritardo. Tuttavia pare che in area Vomero-Arenella la situazione non si stia affrontando nel migliore dei modi ma che anzi  si abbiano delle difficoltà circa il riunirsi dei consiglieri per problematiche a sfondo politico.

A denunciare la precaria azione amministrativa degli uffici di Via Morghen è stata la consigliera della V Municipalità, Clementina Cozzolino, che così commenta: «A causa di problemi di carattere politico la commissione Ambiente non viene convocata  e questo accresce enormemente le difficoltà nel contrastare il fenomeno delle blatte, che meriterebbe ben altra attenzione. I cittadini sono terrorizzati e non vogliono trascorrere un’altra estate a contatto con gli insetti che, lo ricordiamo, sono potenziali veicoli di malattie infettive. Ho inviato immediatamente una nota ufficiale agli uffici dell’Asl, al Comune e ai responsabili della Polizia Municipale. Ho richiesto l’intervento immediato per cercare di arginare una situazione che sembra essere già sul punto di sfuggire di mano».