Dom - 29 Maggio 2022
HomeCronacaViolenza sessuale, 55enne stuprava le figlie minori lasciandole senza cibo

Violenza sessuale, 55enne stuprava le figlie minori lasciandole senza cibo

Covid-19

Italia
721,575
Totale casi Attivi
Updated on 29 May 2022 6:19

Violenza sessuale a Frosinone. Uomo di 55 anni stuprava le figlie minorenni lasciandole senza cibo e costringendole a stare in casa

Il dramma è avvenuto in una provincia di Frosinone, dove un uomo di 55 anni è finito a processo con l’accusa di violenza sessuale nei confronti delle due figlie minori. Dalle informazioni raccolte da Il Messaggero, le giovanissime subivano abusi da circa due anni e venivano costrette a stare segregate in casa. Le molestie sessuali sarebbero cominciate quando la madre delle due ragazzine era andata via. Il 55enne, disoccupato, le lasciava da sole tra le mura di casa senza senza cibo e in uno stato di degrado totale.

Un incubo, quello vissuto dalle due giovanissime di Frosinone, che è stato segnalato all’associazione che tutela le vittime di violenza “La Caramella Buona”. Attualmente le ragazzine, che hanno rispettivamente 16 e 14 anni, sono state allontanate dal padre e trasferite in una casa famiglia, dove sono seguite da psicologici e pedagogisti. Il 55enne è stato accusato di violenza sessuale ed è finito a processo.  A seguire le due ragazzine è l’avvocato Monica Nassisi dell’associazione sopracitata – che permette di affrontare processi penali come parte civile e tutela della parte lesa. La prossima udienza è in programma il prossimo 8 aprile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: “ROBERTO MUORE A 20 ANNI, STAVA FACENDO UN SELFIE

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITÀ, POLITICA, UNIVERSITÀ, SPORT, CALCIO FEMMINILE CAMPANO, CULTURA, EVENTI, MANIFESTAZIONI E TANTO ALTRO: CLICCA QUI

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE