Home Cronaca Vigilante ucciso in metro: sovvertita sentenza per gli accusati

Vigilante ucciso in metro: sovvertita sentenza per gli accusati

Covid-19

Italia
44,098
Totale casi Attivi
Updated on 21 September 2020 3:36

Napoli, vigilante ucciso nella metro: sovvertita la sentenza in Cassazione e annullata la condanna per i tre presunti assassini

NAPOLI – Colpo di scena in Cassazione: sovvertita la sentenza di appello che condannava tre ragazzi per l’omicidio di un vigilante, Francesco Della Corte, avvenuto il 16 Marzo del 2018.

La Suprema Corte ha, infatti,  annullato le sentenze emesse in primo e secondo grado e ha disposto un nuovo processo davanti ad altra sezione della Corte di Appello di Napoli per i tre giovani ritenuti responsabili dell’omicidio.

All’epoca dei fatti i tre presunti assassini, ritenuti responsabili della morte del vigilante, erano ancora minorenni.

Della Corte era morto circa 13 giorni dopo aver subìto un’aggressione all’uscita della metropolitana di Piscinola a Napoli mentre stava chiudendo la stazione.

Subito furono fermati e arrestati i tre minorenni, incastrati da una videocamera che li avrebbe ripresi.

I tre ragazzi, incensurati, furono accusati di tentata rapina e omicidio doloso e vennero rinchiusi nel carcere minorile di Nisida.

Oggi, dopo un lungo processo durato circa due anni, in cui gli imputati erano ritenuti gli assassini del vigilante, arriva la Cassazione e mette in discussione tutto quanto fatto dalle corti precedenti.

Sarà fatto un nuovo processo, dunque, sulla base di nuovi elementi che potranno perciò scagionare definitivamente i tre ragazzi dalla terribile accusa di omicidio doloso.

Per essere sempre aggiornato sui fatti di cronaca, politica, sport, cultura ed attualità del tuo Paese, seguici attraverso la nostra pagina Facebook cliccando QUI.

 

 

Latest Posts

Grande Fratello Vip, bufera nella casa: Leali si rivolge ad Enock con una parola razzista

Grande Fratello Vip, bufera nella casa: parola razzista di Fausto Leali contro Enock, sui social ora si richiede l'espulsione del cantante Grande Fratello Vip: è...

Casandrino: voragine divide in due la strada, precipitata una macchina

Casandrino: spaventosa voragine si è aperta questo pomeriggio in provincia di Napoli, precipitata automobile Casandrino, ultim'ora: una spaventosa voragine ha inghiottito una macchina questo pomeriggio. La...

Coronavirus, Campania: sale leggermente il numero di contagi ma tanti sono i guariti

Coronavirus Regione Campania, il bollettino quotidiano dell'Unità di Crisi: sale leggermente il numero di contagi ma tanti sono i guariti Coronavirus, Regione Campania: aggiornamento di...

Choc in casa: accoltella la moglie, poi si butta giù

Choc in casa: noto medico del paese accoltella la moglie, poi si butta giù dalla finestra. Si indaga sulla vicenda... Choc in casa questa mattina...

ULTIME NOTIZIE

Grande Fratello Vip, bufera nella casa: Leali si rivolge ad Enock con una parola razzista

Grande Fratello Vip, bufera nella casa: parola razzista di Fausto Leali contro Enock, sui social ora si richiede l'espulsione del cantante Grande Fratello Vip: è...

Casandrino: voragine divide in due la strada, precipitata una macchina

Casandrino: spaventosa voragine si è aperta questo pomeriggio in provincia di Napoli, precipitata automobile Casandrino, ultim'ora: una spaventosa voragine ha inghiottito una macchina questo pomeriggio. La...

Coronavirus, Campania: sale leggermente il numero di contagi ma tanti sono i guariti

Coronavirus Regione Campania, il bollettino quotidiano dell'Unità di Crisi: sale leggermente il numero di contagi ma tanti sono i guariti Coronavirus, Regione Campania: aggiornamento di...

Choc in casa: accoltella la moglie, poi si butta giù

Choc in casa: noto medico del paese accoltella la moglie, poi si butta giù dalla finestra. Si indaga sulla vicenda... Choc in casa questa mattina...