25 Maggio 2022

Via Marina, rapina a mano armata nella notte

rapina mano armata

A via Marina nella notte una rapina a mano armata ha sconvolto un uomo e suo figlio di 11 anni. L’uomo è l’ex consigliere comunale di Napoli

Napoli. La vittima della rapina a mano armata avvenuta ieri sera ha lasciato tanto risentimento e rabbia nelle vittime. Infatti, così come raccontato anche dalla vittima, i rapinatori hanno accerchiato prima lui e suo figlio di appena 11 anni, dopodiché hanno intimorito l’uomo puntando la pistola al figlio e infine gli hanno sottratto lo scooter. Il tutto è avvenuto in via Marina, l’uomo era di ritorno dalla partita di beneficenza tenutasi nella giornata di ieri a Fuorigrotta allo stadio Maradona.

La vittima della rapina a mano armata di via Marina è Gianfranco Wurzburger, ex consigliere comunale di Napoli e presidente di Assogioca, l’associazione che si occupa di minori a rischio della zona Mercato. La vittima ha voluto raccontare e denunciare quanto gli è accaduto sui sociale:

Al rientro dalla partita del cuore, 5 balordi armati hanno accerchiato me e mio figlio di 11 anni x portarsi via lo scooter! Puntare una pistola ad un ragazzino non è solo da vigliacchi, ma molto di più!“.

Tanti i messaggi di solidarietà e vicinanza.

Leggi anche:Rapina in pizzeria con kalashnikov: arrestato 23enne

Seguici anche sulla nostra pagina facebook e resta sempre aggiornato con ogni notizia di cronaca, attualità, sport, cultura, eventi, politica, coronavirus, università e tanto altro ancora: clicca qui e lascia un mi piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.