HomeAttualitàVaccino Johnson & Johnson: 15 milioni di dosi eliminate per un errore

Vaccino Johnson & Johnson: 15 milioni di dosi eliminate per un errore

Covid-19

Italia
390,120
Totale casi Attivi
Updated on 9 May 2021 3:39

Sono state eliminate 15 milioni di dosi del vaccino Johnson & Johnson per un errore dell’azienda manifatturiera che li ha prodotti

L’azienda farmaceutica statunitense Johnson & Johnson ha detto di aver trovato un problema di un lotto del suo vaccino contro il Coronavirus. Il problema è un errore di produzione derivato dall’azienda manifatturiera che lo produce, ovvero Emergent Biosolutions. Il lotto è stato bloccato prima che raggiungesse la fase di “riempimento e finitura”, un’operazione che è gestita da un’altra società. Secondo il New York Times le dose eliminate ammonterebbero a 15 milioni.

Johnson & Johnson ha affermato che il lotto non aveva superato i test qualitativi e che questa è un’ulteriore dimostrazione dei controlli rigorosi che vengono applicati su ogni lotto. Il problema è stato condiviso con l’agenzia governativa statunitense che si occupa di regolamentare farmaci e prodotti alimentari, la Food and Drug Administration. L’agenzia sta lavorando per chiarire l’errore.

L’azienda farmaceutica ha poi rassicurato che non ci saranno ritardi nelle consegne previste e pattuite per il mese di aprile. Infatti le 24 milioni di dosi verranno consegnate entro la fine del mese.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronca, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI.

Potrebbe interessarti anche: “De Luca vaccino Sputnik, aspettiamo l’ok dell’EMA”.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE