28 Dicembre 2022

Uomo violentava bambine in camper: arrestato

Un uomo adescava delle bambine di dieci anni per poi violentarle. Si nascondeva a Napoli ma è stato intercettato e fermato

uomo violentava bambine di 10 anni

UOMO VIOLENTAVA BAMBINE – Un uomo originario di Viadana adescava delle bambine di circa dieci anni poi le portava nel camper e le violentava.

Le attirava con la scusa di giocare a nascondino poi le portava con sé in un garage o in un camper e dopo aver sottoposto loro delle immagini pornografiche le violentava. Secondo quanto riportato da Napolitoday, il 57enne è stato intercettato e arrestato dai Carabinieri di Viadana a Napoli dove si stava nascondendo dopo che nell’ottobre scorso erano cominciate le indagini su di lui ed era stato sottoposto ad un’ordinanza di custodia cautelare emesso dal Gip del Tribunale di Brescia.

È ora nel carcere di Napoli accusato di violenza sessuale nei confronti di minori di 14 anni, adescamento di minori e corruzione di minorenne. Le indagini sono partite dai Carabinieri di Viadana e sono state coordinate dal pubblico ministero della procura distrettuale di Brescia Alessio Bernardi.

Gli accertamenti sono iniziati l’ottobre scorso dopo che le forze dell’ordine erano state avvisate da alcuni genitori di queste povere bambine. Il 57enne era stato già fermato con l’accusa di tentativo di adescamento di quattro bambine di età compresa tra i 10 e i 12 anni. Dai racconti delle vittime è emerso un quadro shoccante.

Grazie alle indagini dei Carabinieri l’uomo è stato individuato per lui è stato emesso un’ordine di custodia in carcere che, però, scappando, è riuscito ad evitare, ma ieri è stato intercettato e arrestato. L’aggressore aveva quindi già precedenti penali.

Ti potrebbe interessare anche l’articolo: Incidente tra due auto: morto un poliziotto