Turris, cinque importanti operazioni in uscita

turris
Tifosi turris

Turris senza sosta. Prosegue in maniera incessante il lavoro dei dirigenti e dei tecnici del settore giovanile corallino

Turris senza sosta. Prosegue in maniera incessante il lavoro dei dirigenti e dei tecnici del settore giovanile corallino.

In via di definizione numerosi ed importanti tesseramenti, ma rilevanti anche le operazioni in uscita perfezionate dal Gruppo Colantonio.

In particolare, sono stati ceduti al Napoli il terzino sinistro Antonio De Rogatis, il centrocampista Luciano Salvatore e l’attaccante Giosuè Cuomo, tutti classe 2004. La società partenopea ha inoltre riscattato a titolo definitivo il giovane Claudio Manzi, difensore centrale classe 2000.

Al Padova è stato invece ceduto il terzino sinistro Emanuele Acampora, classe 2001.

“Si tratta di operazioni – fanno sapere dall’entourage del presidente Colantonio – che dimostrano la bontà del lavoro finora svolto e che costituiscono un incentivo a proseguire lungo questa direzione. L’obiettivo è formare i talenti del domani”.

Proseguono nel frattempo le iscrizioni alla scuola calcio della Ap Turris Calcio Asd. Le attività, coordinate dal direttore tecnico Lorenzo Salvatore, cominceranno il prossimo 5 settembre e si svolgeranno sul sintetico dello stadio Amerigo Liguori.