Tumore asportato con il laser: ecco cosa è successo all’Ospedale del Mare

Tumore operazione

Tumore asportato con il laser: un intervento record all’Ospedale del Mare accende le speranze ad un nuovo futuro per la medicina oncologica

L’intervento record riguarda un 91enne con un tumore alla laringe. I medici dell’Ospedale del Mare di Napoli hanno eseguito l’operazione nella u.o.c di otorinolaringoiatra e patologia cervico-facciale diretta dal professor Giuseppe Tortoriello.

Il procedimento riguardante l’esportazione è stato molto delicato: il carcinoma è stato eliminato attraverso la bocca del paziente con un potentissimo laser a CO2 ultrapulsato di ultima generazione. Siccome le dimensioni del tumore erano molto grandi, per fare ciò è stato utilizzato un tubo pediatrico molto più piccolo da superare l’ostruzione.

Un intervento così mininvasivo ma nello stesso momento potente al tal punto di eliminare il tumore, ha portato grandi speranze nel campo della medicina oncologica che si sta evolvendo, per fortuna, di anno in anno.

Il paziente, al suo risveglio, ha ripreso subito a parlare e a mangiare, cosa che non sarebbe stata possibile con un solito intervento invasivo che avrebbe invece compromesso la qualità della vita del nostro ultranovantenne.

Potrebbe interessarti anche: https://napoli.zon.it/-al-seno-al-pascale-il-primo-vaccino-in-sperimentazione-mondiale/