Truffe su WhatsApp: dalle scarpe Adidas in regalo al cofanetto Lancome

WhatsApp truffa

Truffe su WhatsApp: dalle scarpe in regalo dell’Adidas in occasione dell’80esimo compleanno, al cofanetto di make-up firmato “Lancome”

WhatsApp è ormai l’app di messaggistica caratterizzata da migliaia di truffe al giorno, poiché qui le vittime sono facilmente influenzabili. L’ultima bufala riguarda un presunto regalo da parte della nota azienda “Adidas”, in occasione del suo 80esimo compleanno. Si promettono 5000 paia di scarpe se si clicca su un link inviatoci proprio nelle varie chat, dai nostri stessi amici. Truffa alquanto rischiosa dal momento in cui sembra essere chiaro che ci sia un hacker di turno che ha messo in atto questa condivisione “multipla”.

Si tratta, così, dell’ennesimo tentativo di frode che corre sulle nostre messaggerie istantanee. Da tempo, ormai, lo “Sportello dei Diritti” ci invita a far attenzione a quello che gira in rete creato apposta per farci cadere in una trappola mediatica, trappola che ha come scopo la sottrazione dei nostri dati più personali. 

A segnalare la truffa è stata la pagina Facebook della Polizia Postale, con tanto di screenshoot del “messaggio virale” allegato dal seguente consiglio: “Fai attenzione che il regalo non lo fanno loro a te ma tu a loro”.
Come ci ricorda Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, che nessuno regala niente per niente e che Adidas o ogni azienda che si rispetti, utilizzano i propri canali ufficiali per promozioni o comunicazioni.

L’ultima truffa è in atto in queste ore con la stessa dinamica del “regalo dell’Adidas” ma utilizzando come esca, stavolta, l’azienda “Lancome”, che regalerebbe un cofanetto make-up. E’ bene quindi far attenzione prima che si clicchi su un link del genere, o su qualsiasi altro che sia poco credibile, per salvare l’incolumità dei nostri dati.