7 Novembre 2022

Treno deragliato a Pompei, paura per i viaggiatori

E' deragliato un treno a Pompei: tanta paura per i viaggiatori. L'Eav rassicurara che i passeggeri stanno bene e sono tornati a casa

TRENO DERAGLIATO A caserta

TRENO DERAGLIATO A POMPEI – Una giornata, quella di oggi 7 novembre, da ricordare per alcuni viaggiatori della Circumvesuviana. La linea interessata è quella di Poggiomarino.

La notizia, riportata dai colleghi di Fanpage, è quella da far spavento: si tratta del deragliamento di uno dei convogli dell’Eav. Sono circa le ore 13.55 quando il treno diretto a Pompei Santuario esce fuori dai binari.

Ci troviamo precisamente tra le stazioni di Torre Annunziata e Pompei, il treno proveniente da Poggiomarino è deragliato ma non ha provocato feriti. C’erano 30 persone a bordo e hanno fatto tutti rientri presso le proprie abitazioni. Questo è il racconto che da Eav fanno a Fanpage aggiungendo:”Il treno andava a 5 chilometri all’ora”

Parrebbe, stando alle ricostruzioni del caso, si sia trattato di uno svio che, in gergo, indica l’uscita del treno dai binari.

L’Eav, ad ogni modo, per provvedere alla messa in sicurezza, ha emanato il seguente comunicato:”A causa di problemi tecnici dalle ore 13,55 la circolazione ferroviaria tra le stazioni di Torre Annunziata e Pompei Santuario è momentaneamente interrotta”, lungo la linea Napoli-Torre Annunziata-Poggiomarino.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE LA SEGUENTE N O T I Z I A: Calcio Napoli, Kvaratskhelia ancora out: l’infortunio del georgiano