5 Dicembre 2022

Tragico incidente in costiera, 35enne perde la vita

TRAGICO INCIDENTE IN COSTIERA

INCIDENTE IN COSTIERA: Un 35enne di nome Massimo De Rosa, ha perso la vita dopo un tragico scontro tra una moto e uno scooter. Il ragazzo, lavorava in un noto ristorante di Positano. Lascia moglie e figlia di 4 anni.

La tragedia è accaduta ieri, e gli altri feriti coinvolti nell’incidente, secondo quanto riporta SalernoToday, sono stati condotti presso l’ospedale di Ravello.

Da subito sui social, tantissime persone, hanno espresso il proprio dolore.

INCIDENTE IN COSTIERA: L’APPELLO DEL PRESIDENTE DI MANI PULITE

Tra i tanti, Andrea Cretella, presidente dell’associazione Mani Pulite ha scritto:

Basta, troppi morti in Costiera Amalfitana a causa di moto che circolano a forte velocità senza alcun controllo… in particolare nei giorni di sabato e domenica. Sono decenni che esiste questo grave problema. Sono tante le persone che hanno perso la vita ingiustamente e tragicamente e senza mai che le autorità competenti siano intervenute per porre fine a questa strage del sabato e domenica. La costiera amalfitana non è una pista per centinaia di moto, di grossa cilindrata , che circolano in modo spericolato ad alta velocità con sorpassi in curva che fanno rabbrividire“.

Ha poi lanciato un appello al sindaco di Praiano dott.ssa Annamaria Caso, e a tutta la popolazione di Praiano e della costiera amalfitana di organizzare un corteo di protesta, partendo dal luogo del tragico incidente che si è verificato ieri, affinché, il prefetto di Salerno le autorità preposte, intervengano in maniera seria e concreta a salvaguardia della pubblica e privata incolumità.

LEGGI ANCHE: Gabriele Marchetti incidente Ciao Darwin: assolti imputati