Tragedia a Sorrento, si suicida sotto gli occhi di tutti

sorrento

Drammatica la vicenda che ieri è avvenuta a Sorrento. Salvatore De Lucia, 25 anni, si è tolto la vita lanciandosi da Piazza Tasso

Paura e sgomento a Sorrento, dove ieri un giovane di 25 anni si è suicidato in piena mattinata. Il tragico episodio è avvenuto in Piazza Tasso, intorno alle 10.30. Salvatore De Lucia, residente a Positano, si è lanciato nel vuoto dalla balaustra della piazza che affaccia sull’area portuale di Marina Piccola, schiantandosi al suolo su via Luigi De Maio.

Il ragazzo ha riportato svariate lesioni su tutto il corpo ed è stato immediatamente soccorso dal personale del 118, che lo ha trasportato d’urgenza all’ospedale “Santa Maria della Misericordia”, dove hanno provato disperatamente a salvarlo. Dopo poco, però, il 25enne è deceduto per le forti contusioni.

Pare che il giovane fosse in cura presso un centro di igiene mentale e che il tentato suicidio derivi da problemi di natura psichica, forse dovuti a problemi con la droga. Il folle gesto è avvenuto nel cuore di Sorrento, davanti a una folla di cittadini e di turisti che hanno assistito attoniti alla scena.
Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri e gli agenti del commissariato. Intanto, il vicequestore Donatella Grassi ha avviato le indagini per chiarire la dinamica della triste vicenda.