11 Luglio 2021

Tragedia nel pomeriggio: bambina di 7 anni muore nella piscina gonfiabile

medici aggrediti Tragedia in Campania nel pomeriggio: bambina di 7 anni muore nella piscina gonfiabile

Tragedia: bambina di 7 anni muore nella piscina gonfiabile posta nel giardino di casa: i medici hanno provato l’impossibile per salvarla

Tragedia: bambina di 7 anni muore nella piscina gonfiabile posta nel giardino di casa: i medici hanno provato l’impossibile per salvarla.

Un pomeriggio di sole trasformato in tragedia quello che è avvenuto questo pomeriggio per una famiglia di Castiglione nel Lago in Provincia di Perugia, dove una bambina di soli 7 anni è deceduta all’interno di una piscina gonfiabile poco profonda (poco più di 40 cm di acqua all’interno di essa).

Secondo le prime ipotesi, la bambina potrebbe aver avuto un malore mentre era all’interno del gonfiabile: inutili i soccorsi del personale sanitario del 118 prontamente intervenuti sul luogo.

I medici hanno provato a rianimare la giovanissima ragazza per oltre 40 minuti ma senza successo: la Procura di Perugia ha disposto il sequestro della salma per ulteriori accertamenti, gli inquirenti tenteranno di individuare la causa della morte della giovane vittima e la dinamica di questo terribile pomeriggio.

A darne notizia sono i colleghi della redazione online del Il Mattino.

LEGGI ANCHE IL SEGUENTE ARTICOLO: Terrore in Campania, affonda imbarcazione: disavventura per 6 turisti

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLI ZON per tutte le notizie relative alla Città di Napoli e non solo (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE IL SEGUENTE ARTICOLO: Terremoto in Italia di magnitudo 4.2, ecco dove sono state avvertite le scosse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.