25 Luglio 2022

Tragedia familiare, madre si getta nel vuoto con i due figli

tragedia familiare

Tragedia familiare, madre 37enne si toglie la vita lanciandosi nel vuoto insieme ai due figli di 2 e 4 anni. L’allarme lanciato da un’escursionista

Tragedia familiare – Teatro dell’immane dramma andato in scena ieri è Creux du Van, zona impervia e rocciosa del cantone svizzero di Neuchatel. E’ proprio qui, infatti, che è stata fatta la tragica scoperta di tre corpi senza vita.

Si tratta di una donna di 37 anni e dei suoi figli, rispettivamente di 4 e 2 anni, ritrovati tra le montagne del cantone svizzero.

Stando alle prime informazioni trapelate alla stampa e provenienti dalle autorità, si tratterebbe di un suicidio: la donna, infatti, si sarebbe tolta la vita, lanciandosi nel precipizio assieme ai suoi due bambini.

L’allarme è scattato nella mattinata di ieri, attorno alle 9:30, quando un’escursionista aveva avvisato le autorità competenti della possibile caduta accidentale della donna.

Immediate sono scattate le ricerche, anche a mezzo elicottero della Rega (guardia aerea svizzera di soccorso). Quasi immediato il macabro ritrovamento dei tre corpi senza vita.

Sono in corso le indagini per chiarire la dinamica dell’incidente, anche se al momento pare che l’ipotesi più accreditata sia proprio quella del suicidio messo in atto dalla donna.

A riportare la notizia, i colleghi de Ilmeridianonews.

Non perderti nessuna news. Per tenerti aggiornato su notizie di cronaca, attualità, politica, economia e finanza, cultura, sport, spettacoli ed eventi, tv e gossip, seguici sul nostro sito o sulla nostra pagina Facebook.