Tragedia a Pomigliano, ragazzo stroncato da un arresto cardiaco



Tragedia a Pomigliano

Tragedia a Pomigliano, un ragazzo di 21 anni è stato ricoverato per un arresto cardiaco causato da un malore, inutili i soccorsi

Nuova tragedia a Pomigliano d’Arco.

Oggi, un ragazzo di 21 anni, Matteo Russo, è morto per  colpa di un arresto cardiaco.

Stando alla notizia riportata da Teleclub Italia, questa mattina il ragazzo avrebbe avvertito un malore all’intestino mentre si trovava a casa. Il 21enne avrebbe immediatamente chiesto aiuto al 118 ma il tentativo di soccorso è risultato vano.

Arrivato al pronto soccorso, Matteo avrebbe perso la vita a causa di un arresto cardiaco nonostante i molteplici tentativi di rianimazione.

Sono al momento in corso le indagini da parte delle autorità sanitarie per scoprire con certezza la causa del decesso.

Nel frattempo la cittadinanza si è stretta per sostenere la famiglia Russo in questo momento di dolore.

Infatti, i primi a mostrare solidarietà nei suoi confronti sono i suoi colleghi della paninoteca Sciuè il panino vesuviano.

Proprio per questo motivo, con un post su Facebook, la paninoteca e la pizzeria in teglia sono attualmente chiuse in segno di lutto. .

Ci sono notizie che non vorremmo mai dare, come questa, dolorosa e improvvisa, della perdita di Matteo. Perdiamo un…

Pubblicato da Sciuè il panino vesuviano su Lunedì 7 ottobre 2019

Altre condoglianze provengono dai vari gruppi cittadini sul celebre social network.

Seguici su Facebook e resta aggiornato: Calcio Napoli, Cronaca, Politica, Attualità, Eventi e Cultura, clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina.

Leggi anche