26 Maggio 2024

Tentato omicidio con l’accetta, la vittima era la sua vicina di casa

foto di repertorio

Bacoli arrestato due Giovani, giugliano arrestato 41enne, Mugnano arrestati 18enne 15enne, napoli aggredito 43enne, afragola aggrediti carabinieri

TENTATO OMICIDIO CON L’ACCETTA – Ha dell’incredibile quanto accaduto in provincia di Avellino: si tratta di una storia che ormai ha qualche anno ma che sta per vedere il suo termine con l’incarcerazione della colpevole.

Una donna di 58 anni tentò di uccidere la sua vicina di casa utilizzando un’accetta. Fu tratta in arresto dagli agenti della Stazione dei Carabinieri di Frigento.

La condanna dopo il tentato omicidio con l’accetta

Era il settembre del 2022 quando una donna, una 58enne poi condotta agli arresti domiciliari, tentò l’agguato contro la sua vicina. Pensò a tutto, aspettò che la vicina parcheggiasse la sua macchina e poi cominciò a colpirla senza permetterle neanche di uscire dall’abitacolo.

E’ stata condannata dalla dalla Procura della Repubblica di Avellino dopo le indagini portate avanti dalle forze dell’ordine, i Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano.

L’identificazione e la pena per la donna

Quasi immediatamente la donna venne identificata: per lei subito gli arresti domiciliari. Ora la sua pena sarà diversa: da venerdì, scrivono i colleghi de Il Meridiano news, si trova nel carcere di Avellino e dovrà altri scontare 8 anni di reclusione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO : Accoltellato 19enne, colpito alla faccia da un coetaneo: è grave